Uno Chef rubato all'agricoltura | Riso, patate, cozze, timo e lime

Termina l'estate e "Uno chef rubato all'agricoltura", la serie di video ricette di Coltura e Cultura, ideate insieme allo chef Michele Cannistraro, vuole restituirvi parte dei suoi sapori, con una ricetta che nasce in Puglia e ha in sé i profumi del mare e della tradizione: "Riso, patate, cozze, timo e lime". Ovvero un grande classico della cucina tipica pugliese, rivisitato con gusto dal nostro chef Michele Cannistraro. Questo è il quarto appuntamento per "Uno chef rubato all'agricoltura" dopo gli "Spaghetti ai tre pomodori", proposti ad agosto, la "Mousse di ricotta e fragole" - luglio - che ha seguito la "Tartare di gamberoni con pesche noci"

“Uno chef rubato all’agricoltura", è la nuova iniziativa editoriale di Coltura e Cultura: dodici video ricette dedicate alle principali colture dell’agricoltura italiana ed ispirate alla sua omonima collana. La serie nasce dall’idea di mostrare in modo semplice e diretto un utilizzo nuovo e originale delle colture più classiche della tradizione italiana, accostando la tradizione all’innovazione. E tutto con l’aiuto di uno chef giovane e noto al pubblico televisivo, Michele Cannistraro.

 

Lo Chef

Michele Cannistraro interpreta appieno l’intento del format: grazie alla  sua esperienza televisiva in Masterchef, ha mostrato il suo carattere di uomo genuino e attento ai sapori autentici. Così è la sua cucina,sincera e senza artifizi. In Uno chef rubato all’agricoltura proporrà ricette semplici con frutta, verdura e ortaggi di stagione per valorizzare le varietà del nostro territorio e promuovere un’alimentazione sana e bilanciata. “Il nostro obiettivo è promuovere l’ampia ricchezza dell’agricoltura italiana attraverso un format molto fruibile, piacevole e diretto su un tema, quello della cucina e della sana alimentazione, che appassiona un pubblico sempre più vasto” afferma Daniele Rosa, Direttore Comunicazione di Bayer in Italia.

Le ricette

 Ogni puntata inizia con la presentazione di una coltura associata ad un volume della collana, se ne mostrano le proprietà e si procede alla realizzazione di una ricetta veloce, originale e genuina. La grafica sottolinea non solo i passaggi della ricetta, ma anche le informazioni nutrizionali. Il quarto video racconta “il riso” e ci suggerisce di gustarlo in una secondo una classica ricetta della tradizione pugliese, rivisitata dallo chef Michele Cannistraro

I social

La serie Uno chef rubato all’agricoltura si declina anche sui social, proponendo  agli utenti una versione breve dell’intera ricetta corredata da un’inforgafica descrittiva.
Chi vorrà invece mettersi ai fornelli e seguire più nel dettaglio tutti i passaggi della ricetta e scoprire i segreti dello chef, potrà trovare la versione completa sul sito www.colturaecultura.it Obiettivo del progetto è anche quello di stimolare l’interazione con gli utenti, che diventeranno i protagonisti di in una vera e propia sfida culinaria. Chi vorrà potrà cimentarsi con la propria personale interpretazione della video ricetta scoprendo l’utilizzo più originale degli ingredienti.

Scoprite tutte le news, le video ricette e le iniziative di Coltura & Cultura sul sito www.colturaecultura.it

Vota il contenuto:

Voti totali: 3788

 

Coltura & Cultura