la fragola

La fragola, questa sconosciuta

Piccole e delicate, un lusso quasi sconosciuto fino a qualche generazione fa, le fragole sono oggi alla portata di tutti. Nonostante costino mediamente il doppio rispetto agli altri frutti, sono così buone che l'80% delle famiglie le compra almeno una volta all’anno, per un consumo complessivo che tocca le 73.500 tonnellate. Tre italiani su dieci si dichiarano infatti “ghiotti” di fragole e le mangiano ogni volta che è possibile, altri due le mangiano più volte a settimana.

A quasi tutti piacciono dolci o molto dolci. Forse la tentazione al cospetto di un cestino di fragole è alta per colpa di quel rosso scarlatto che sembra dire “sono rossa, buona e dolce”, ma spesso il sapore ci delude, così quasi un italiano su due le condisce con zucchero e limone.

Per noi una fragola è una fragola. Non capiamo perché i sapori, le forme e i colori delle fragole cambino così tanto. Ci vengono in mente chissà quali sospetti quando le troviamo al mercato fuori dal loro periodo “canonico”, la tarda primavera. O se ci sembrano troppo grosse.

In realtà, la fragola la conosciamo davvero pochissimo. Per iniziare a scoprirla consulta il volume “la fragola” della collana Coltura & Cultura.
Ti proponiamo il seguente capitolo, basta un click: Richieste del consumatore.

Vota il contenuto:

Voti totali: 9856

 

Coltura & Cultura