le insalate

Insalate in busta: che lavoro certosino!

Apriamo una confezione di insalata e molto spesso ci chiediamo: ma come fa a essere così perfetta? Già lavata? Pronta al consumo.. e buona! Si parte dalla serra: le insalatine di IV gamma nascono in un ambiente studiato ad hoc per loro in modo da avere condizioni ottimali e minimizzare il pericolo di malattie. Serre sofisticatissime dove ogni cosa non è certo lasciata al caso.
La coltivazione di ortaggi a foglia da taglio può essere vista come la prima parte di un articolato processo produttivo, che inizia nel campo per continuare negli stabilimenti di lavorazione e confezionamento, fino ad arrivare alla distribuzione al dettaglio. Per questo motivo dal processo produttivo deve nascere un prodotto che abbia i requisiti idonei per le fasi successive. E questo ha influito anche sulla scelta dell’ambiente di coltivazione, oggi realizzata quasi esclusivamente sotto serra, dove si possono avere le maggiori garanzie di pulizia del prodotto (evitando l’imbrattamento e l’allettamento dovuti alla pioggia, nonché i danni da grandine), si può programmare la produzione per l’intero arco dell’anno e si ottiene un maggior numero di cicli produttivi rispetto alla coltivazione in pieno campo; infine, anche la gestione degli interventi fitosanitari e fertirrigui è più controllata.
Ma anche i terreni da destinare alla coltivazione di questa tipologia di ortaggi non sono casuali: considerati la rapidità e il numero di cicli produttivi annuali, devono essere facilmente lavorabili e presentare una buona capacità di drenaggio; per questo, un’eccessiva presenza di scheletro è di ostacolo, come pure un’alta percentuale di argilla o di limo. Di fatto una tessitura tendente al sabbioso è preferita, proprio per la maggiore facilità nell’esecuzione delle lavorazioni.
Ma non è tutto qui. Non immaginereste mai il lavoro e l’impegno dei coltivatori per portare sulle nostre tavole dei prodotti così freschi e soprattutto buoni!
Clicca qui per saperne di più.

Vota il contenuto:

Hai votato 2 Voti totali: 11574

 

Coltura & Cultura