attualità

Da Inail e Ismea più di 100 milioni per giovani e piccole imprese

Nel 2016 sono stati 96 i nuovi giovani imprenditori agricoli finanziati dall'ISMEA, provenienti da 15 regioni diverse. Gli ettari interessati al finanziamento agevolato sono stati 3.217, con una media aziendale di 33,51 ettari.

 

IL BANDO ISMEA PER I GIOVANI - Per incontrare le necessità dei giovani e introdurre gli under 35 nel mondo dell'agricoltura, sono stati avviati i bandi ISMEA e INAIL: il primo è il bando 2017 per il primo insediamento di giovani in agricoltura e che intendono acquistare un'azienda agricola con mutui a tasso agevolato per chi ha un'età compresa tra i 18 e i 40 anni. A disposizione 65 milioni di euro, di cui 5 milioni destinati esclusivamente a coloro che avviano un'attività nel settore nei comuni interessati dal sisma nel 2016.

 

IL BANDO INAIL PER LE IMPRESE - L'Inail finanzia le microimprese e le piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali, caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore, il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende agricole. Con l’Avviso pubblico Isi agricoltura 2016 Inail mette a disposizione euro 45 milioni di euro suddivisi in due assi di finanziamento differenziati in base ai destinatari. Il primo asse, pari a 5 milioni di euro, è riservato a giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria. Il secondo asse, per la generalità delle imprese agricole, è pari a 40 milioni di euro

I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse finanziarie, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande. Il contributo, pari al 40% dell’investimento (50% per gli imprenditori giovani agricoltori), per un massimo di euro 60.000,00 ed un minimo di euro 1.000,00, viene erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto.

ACCESSO ALLE PROCEDURE ONLINE - Entro e non oltre le ore 18.00 del 28 aprile 2017, nella sezione “accedi ai servizi online” del sito Inail, le imprese registrate avranno a disposizione un’applicazione informatica per la compilazione della domanda, che consentirà di effettuare simulazioni relative al progetto da presentare, verificare il raggiungimento della soglia di ammissibilità, salvare la domanda inserita, effettuare la registrazione della propria domanda attraverso l’apposita funzione presente in procedura.
La data e gli orari di apertura e chiusura dello sportello informatico per l’invio delle domande saranno pubblicati sul sito Inail a partire dal 30 marzo 201712 giugno 2017.

Vota il contenuto:

Voti totali: 6607

 

Coltura & Cultura