Accordo fra Bayer e Yara per il Digital Farming

Bayer e Yara International ASA (Yara) hanno stipulato un accordo di licenza per la collaborazione su tecnologia software da fornire agli agricoltori di tutto il mondo, con strumenti digitali per l'agricoltura che consentono di aumentare la produttività agricola, la redditività e la sostenibilità. Lo scopo è quello di sviluppare nuove soluzioni agricole digitale, come l'incremento dell'uso della tecnologia di applicazione di azoto esistente, tra cui il collaudato N-Sensor ™ e tecnologia di imaging cellulare compreso il imageit ™.

Secondo questo accordo, Yara concederà Bayer accesso alla propria tecnologia di imaging cellulare per determinare lo stato dei nutrienti e le esigenze delle piante con una applicazione per smartphone e Yara fornirà suggerimenti a Crop Nutrition. Questo accordo aiuterà ulteriormente gli agricoltori di tutto il mondo per la produzione di colture in modo più efficiente.

“L'agricoltura in tutto il mondo può diventare più efficiente e sostenibile. Questa collaborazione sarà importante nel contribuire a soddisfare questi obiettivi per i piccoli agricoltori in Africa e in Asia, per quanto per i coltivatori più grandi nelle Americhe e l'Europa”, ha detto Tobias Menne, Responsabile Digital Farming di Bayer.

“Per accelerare lo sviluppo della nostra tecnologia di rilevamento digitale, cerchiamo partnership che ci aiuteranno a sfruttare la nostra forte presenza sul mercato della nutrizione delle colture. Questa collaborazione ci farà posizionare meglio per sostenere gli agricoltori a migliorare le prestazioni delle colture integrando soluzioni digitali nella loro gestione aziendale”, ha detto Pål O. Stormorken, Responsabile dei Sistemi di gestione delle colture e di applicazione di Yara.

Vota il contenuto:

Voti totali: 8397

 

Coltura & Cultura