rubrica

Uno Chef rubato all'agricoltura | Spaghetti ai tre pomodori

Siamo giunti al terzo appuntamento di "Uno chef rubato all'agricoltura", la proposta di videoricette di Coltura e Cultura che propone manicaretti gustosi e invitanti, con protagonisti i volumi della collana di Coltura e Cultura. Lo scorso mese abbiamo proposto la "Mousse di ricotta e fragole", che ha seguito la "Tartare di gamberoni con pesche noci". “Uno chef rubato all’agricoltura", è la nuova iniziativa editoriale di Coltura e Cultura: dodici video ricette dedicate alle principali colture dell’agricoltura italiana ed ispirate alla sua omonima collana. La serie nasce dall’idea di mostrare in modo semplice e diretto un utilizzo nuovo e originale delle colture più classiche della tradizione italiana, accostando la tradizione all’innovazione. E tutto con l’aiuto di uno chef giovane e noto al pubblico televisivo, Michele Cannistraro.

 

Lo Chef - Michele Cannistraro interpreta appieno l’intento del format: grazie alla  sua esperienza televisiva inMasterchef, ha mostrato il suo carattere di uomo genuino e attento ai sapori autentici. Così è la sua cucina,sincera e senza artifizi. In “Uno chef rubato all’agricoltura” proporrà ricette semplici con frutta, verdura e ortaggi di stagione per valorizzare le varietà del nostro territorio e promuovere un’alimentazione sana e bilanciata.

“Il nostro obiettivo è promuovere l’ampia ricchezza dell’agricoltura italiana attraverso un format molto fruibile, piacevole e diretto su un tema, quello della cucina e della sana alimentazione, che appassiona un pubblico sempre più vasto” afferma Daniele Rosa, Direttore Comunicazione di Bayer in Italia.

Le ricette - Ogni puntata inizia con la presentazione di una coltura associata ad un volume della collana, se ne mostrano le proprietà e si procede alla realizzazione di una ricetta veloce, originale e genuina. La grafica sottolinea non solo i passaggi della ricetta, ma anche le informazioni nutrizionali. Il primo video racconta “la fragola” e ci suggerisce di gustarlo in una dolce mousse di ricotta, un piatto dolce e fresco adatto per addolcirsi la bocca in un'afosa giornata estiva.

I social - La serie “Uno chef rubato all’agricoltura” si declina anche sui social, proponendo  agli utenti una versione breve dell’intera ricetta corredata da un’inforgafica descrittiva.
Chi vorrà invece mettersi ai fornelli e seguire più nel dettaglio tutti i passaggi della ricetta e scoprire i segreti dello chef, potrà trovare la versione completa sul sito www.colturaecultura.it Obiettivo del progetto è anche quello di stimolare l’interazione con gli utenti, che diventeranno i protagonisti di in una vera e propia sfida culinaria. Chi vorrà potrà cimentarsi con la propria personale interpretazione della video ricetta scoprendo l’utilizzo più originale degli ingredienti.

Scoprite tutte le news, le video ricette e le iniziative di Coltura & Cultura sul sito www.colturaecultura.it

Vota il contenuto:

Voti totali: 38

 

Coltura & Cultura