evento

La giornata della cultura del vino e dell'olio

L'edizione 2017 della "Giornata nazionale della cultura del vino e dell'olio", si è tenuta lo scorso sabato 13 maggio: il tema scelto quest'anno è stato "Vitigni e cultivar tradizionali - un'identità da preservare, un patrimonio da valorizzare".
L'iniziativa, promossa dall'Associazione italiana sommelier (Ais) con il patrocinio di Mipaaf e Mibact, si è svolta in 15 siti museali e archeologici individuati dal Ministero della cultura.

L'INIZIATIVA - Hanno presentato l'iniziativa, tra gli altri, il sottosegretario ai Beni culturali Antimo Cesaro, il direttore generale dell'ICQRF Oreste Gerini e il presidente nazionale dell'Ais Antonello Maietta. In particolare, Cesaro ha ricordato che: «vino e olio rappresentano l'esempio più  lampante della ricchezza che il nostro Paese sa offrire, tanto dal punto di vista delle condizioni climatiche e della fertilità della sua terra, quanto della capacità umana di trasformare questi doni della natura in prodotti dalla riconosciuta eccellenza mondiale. Un patrimonio che non teme la concorrenza globalizzata ma che va protetto, conosciuto e valorizzato, anche attraverso campagne di sensibilizzazione, come questa, sulla qualità e le  varietà di prodotti che possiamo offrire».
I LUOGHI DEL VINO E DELL'OLIO - Nelle diverse regioni d’Italia sono stati individuati luoghi rappresentativi, interlocutori assai qualificati e produttori in grado di esprimere nei propri oli e vini l’essenza del territorio. Parallelamente al livello qualitativo degli eventi è cresciuto l’apprezzamento da parte di un pubblico sempre più vasto e trasversale, composto da addetti ai lavori e soprattutto da consumatori consapevoli e appassionati.
RAI è stata Main Media Partner dell’iniziativa e data la forte valenza territoriale, grazie anche al sostegno del MIBACT che ha reso disponibili oltre 15 sedi museali per gli eventi locali, la TGR ha assunto il ruolo di Media Partner per contribuire con le proprie redazioni regionali alla diffusione della conoscenza della Cultura dell’Olio e del Vino.
IL TESTO UNICO DEL VINO - Durante la Giornata, nelle diverse regioni italiane, i funzionari del Mipaaf hanno illustrato alcuni aspetti fondanti del recente Testo Unico sul vino, così come sono state raccontate le vicende che hanno legato arte e cultura a vino e olio. I sommelier Ais, a margine di ogni evento, hanno proposto un altro percorso guidato, questa volta organolettico, tra i vini e gli olii di eccellenza di ogni regione d'Italia, raccontando i colori, i profumi e i sapori che gli esperti hanno contestualizzato culturalmente.

Vota il contenuto:

Voti totali: 14

 

Coltura & Cultura