rubrica

#IlCampoDelleIdee Le proprietà delle foglie di ulivo

L'olio è un alimento sano, nutriente e buono. Ma pochi sanno che le foglie di ulivo sono ancor più salutari, perché contenenti polifenoli che hanno molteplici benefici sull'organismo: un azione antiossidante contro i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare, stimolano il metabolismo di carboidrati e lipidi; aiutano la normale circolazione sanguigna e regolano la pressione arteriosa.

Le foglie di olivo

Francesco Guidotti è un coltivatore di Corato, in Puglia, dove cresce un cultivar chiamato propriamente “coratina”, molto ricercato e particolare. Dopo essersi informato sulle proprietà delle foglie di olivo, ha pensato di creare un prodotto che mantenenesse intatte le sostanze ivi contenute, ma che potesse essere altresì utilizzato in modo diretto affinché si beneficiasse delle proprietà curative e nutrizionali:
«Ho conosciuto molta gente che ne fa un infuso di foglie di olivo – dice Guidotti - Io mi sono chiesto se anziché assumere l'infuso, assumendo direttamente le foglie si ha una minor dispersione di proprietà terapuetiche». «Lavorando queste foglie vengono mantenute inalterate le proprietà e si evita la compliance di bere infuso come sorta di medicina. Invece, presentato sotto forma di alimenti di uso comune, quotidiano, come formaggio, gelato, yogurt, praline con cioccolato e mandorle al cui interno c'era questa marmellata, si può assumere questa sostanza in più forme».

Il prodotto dalle foglie di olivo

Il brevetto è ancora in fase di assegnazione - «Manca poco» afferma Guidotti – il prodotto è una sostanza alimentare che può essere utilizzata in diversi modi a seconda del trattamento che ne si fa: con zuccheri e dolcificante diventa una marmellata, con olio e sale diventa un pesto o una mostarda, liofilizzata può essere utilizzata per paste alimentari, pan di spagna, taralli, grissini e quant'altro: «Le proprietà delle foglie di ulivo sono numerosissime: è un antibiotico naturale, cardiotonico, regolatore del diabete, antiossidante. Nelle Nazioni dove viene utilizzato come tisana o infuso, hanno costo esorbitante. Ho trovato foglie di ulivo vendute a Londra a 250 euro al chilo. Viene a costare 20 volte più dell'olio perché hanno prorpietà terapeutiche»

Come viene trattato

Il trattamento della foglia di ulivo deve anche seguire una certa tipicità, in base alla stagionalità della pianta: «Le foglie vengono raccolte in un certo periodo dell'anno, perché il periodo balsamico della foglia è marzo-aprile, il momento in cui le proprietà terapeutiche sono al massimo. Una volta raccolte vengono trattate, sezionate, cotte sotto vuoto al fine di avere una poltiglia omogenea. Poi chiaramente, in base alle altre esigenze segue un altro tipo di lavorazione, per la marmellata lavorata come una frutta, per la liofilizzazione utilizzato altri metodi».

 

Vota il contenuto:

Voti totali: 54

 

Coltura & Cultura