innovazione

Cia e Vodafone presentano la Connected Farm

L’innovazione al servizio dell’agricoltura. Si chiama Connected farm ed è il progetto della Cia-Agricoltori Italiani con il supporto delle soluzioni IoT di Vodafone Italia.
L’obiettivo è  sviluppare un ecosistema completo di soluzioni a supporto della produttività e della sostenibilità delle aziende agricole italiane, in particolare giovani.
Il progetto è stato presentato oggi al Vinitaly, nello spazio meeting della Confederazione, alla presenza del commissario europeo all’Agricoltura Phil Hogan, del presidente nazionale della Cia Dino Scanavino e del responsabile Marketing e Vendite piccole imprese di Vodafone Italia Augusto Bandera.


LE SOLUZIONI IoT DI VODAFONE - Le soluzioni IoT (internet delle cose) di Vodafone collegano “oggetti” alla rete, trasformandoli in dispositivi intelligenti capaci di scambiare informazioni in tempo reale abilitando nuove possibilità per la gestione del business, la crescita delle aziende e la soddisfazione dei clienti. Soluzioni che non sono in laboratorio, ma che concretamente sono già in campo.
Si trasforma in realtà lo slogan Agricoltura 4.0, attraverso un approccio che parte dalle esigenze specifiche delle imprese agricole, costruendo soluzioni concrete, replicabili e scalabili che portino le aziende del settore a garantire una gestione efficiente delle risorse, la certificazione di filiera e competere sui mercati mondiali aumentando la capacità di produrre reddito.


L'AGRICOLTURA DEL FUTURO - «L’agricoltura del futuro richiede importanti innovazioni di processo e di prodotto e i giovani sono i candidati ideali per valorizzare e sperimentare nuove idee e progetti -ha detto il presidente nazionale della Cia, Dino Scanavino, durante la presentazione -. Già oggi, sono proprio le aziende under 40 a modernizzare l’agricoltura. Rispetto ai colleghi più anziani, il 40% dei giovani agricoltori cerca di espandere la sua attività, il 78% punta al miglioramento dei prodotti e l’80% cerca nuovi canali commerciali tra e-commerce e mercati stranieri. In più, anche per motivi anagrafici, i giovani hanno più dimestichezza con il web e le nuove tecnologie».

L'AGRICOLTURA PER VODAFONE - Vodafone ha già iniziato ad applicare attività di supporto all'agricoltura in territori come India, Kenya, Mozambico e Tanzania, sviluppando soluzione come messaggi di testo, pagamenti via mobile e servizi macchina a macchina, atti a permettere a agricoltori e imprese di incrementare la produttività, efficienza, la sicurezza e la visibilità della catena di servizi dell'agricoltura. Il servizio di trasferimento di denaro mobile di Vodafone, M-Pesa, permette di creare nuove soluzioni specifiche per il settore agricolo. M-Pesa migliora l'accesso ai servizi finanziari per gli agricoltori e operatori sul campo, consentendo loro di risparmiare e prendere in prestito piccole somme di denaro e acquistare elementi essenziali, come le sementi.

Il servizio del Club degli agricoltori Vodafone, attivo in Turchia, fornisce informazioni sulle previsioni del tempo locali, i prezzi delle colture e indicazioni su vari argomenti, tra cui il controllo dei parassiti, l'agricoltura sostenibile e la gestione delle risorse. L'iCow app SMS-based, sviluppato da Safaricom, sta aiutando 500.000 agricoltori in Kenya ad aumentare i rendimenti, il reddito e la produttività attraverso la condivisione di suggerimenti sulle best practice e fornendo supporto per la gestione delle aziende agricole efficienti

La tecnologia mobile può migliorare la comunicazione tra i piccoli agricoltori, distributori e rivenditori. Gli agricoltori e gli agenti sul campo possono condividere le informazioni con i rivenditori e distributori tramite dispositivo mobile al meglio l'offerta incontro con la domanda per i prodotti. I distributori possono utilizzare la tecnologia M2M per monitorare e tracciare la circolazione dei prodotti e gestire le loro flotte.

Vota il contenuto:

Voti totali: 390

 

Coltura & Cultura